Translate

21 maggio, 2011

CILLA BLACK "Anyone who had a heart"

RIFLESSIONI SU UNA CANZONE
= TITOLO: “Anyone who had a heart”
= ESECUTORE: CILLA BLACK
= ANNO: 1964
= AUTORI: David - Bacharach
= ETICHETTA DISCOGRAFICA: Parlophon
= COMMENTO:
Priscilla Maria Veronica White nel 1963 lavorava a Liverpool come impiegata e durante l’ora libera del pranzo si recava di corsa al vicino locale Cavern dove, quasi per scherzo, canticchiava qualche canzone accompagnandosi con i gruppi che là stavano provando per le serate, soprattutto con i Big Three. Fu l’occhio (meglio forse.. l’orecchio) arguto di Brian Epstein che si rese conto che quella ragazza possedeva delle doti vocali incredibili e così di botto le fece cambiare il nome in Cilla Black invitandola ad incidere un 45 giri. “Anyone who had a heart” è il suo 2° singolo e arrivò di botto in testa alle classifiche inglesi oscurando (non in Italia, Francia e Stati Uniti) le altrettanto eccellenti versioni di Petula Clark e Dionne Warwick. La canzone in effetti è vincente ed assolutamente perfetta, Cilla conferma doti vocali non comuni specie quando con sicurezza e grinta incupisce la voce. Insomma Bacharach non poteva regalare al mondo un brano più azzeccato di questo… (Claudio Scarpa)

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers